natale-2017

Occhiali graduati delle migliori marche? tu pagherai solo la montatura, noi le lenti sottili con antiriflesso.

Occhiale graduato? gratis le lenti per una perfetta visione – pagherai solo la montatura o occhiale da sole di qualsiasi marca a tua scelta delle ultimissime collezioni.

Ti piace un Ray Ban o un Prada, oppure Oakley o Dolce e Gabbana, e hai problemi di vista! da noi, pagherai solo il costo della montatura o occhiale da sole, qualsiasi firma, a prezzo di listino, e avrai assemblato, lenti sottili organiche antiriflesso di prima scelta, e nel caso degli occhiali da sole, lenti colorate* identiche alle originali, sempre con la tua correzione. E…. al puro costo della montatura o occhiale da sole.

Riceverai il lavoro finito, con fattura e dichiarazione di conformità direttamente a casa tua, con pacchetto raccomandato.

Sotto troverai i cataloghi (link) dei brand tra i più prestigiosi di montature e occhiali da sole, da potere scegliere il meglio per il tuo look.

Inviaci con nome e cognome, città, via e numero civico, la tua prescrizione oculistica, marca e modello scelto, colore e calibro della montatura da vista o sole.

Manda tutto a professional.ottica@virgilio.it e ti daremo immediata conferma, prima della lavorazione.

Poteri: sf -400 cil -2.00  –  sf +4.00 cil +2.00 (solo lenti monofocali-antiriflesso bianco- indice 1.6-1.67 – no fotocromatico)

* Specchiatura tutti i colori supplemento costo.

Professional Ottica, esperienza e professionalità al Tuo servizio.

http://www.luxottica.com/it/marchi-eyewear

 

4

Nuovo “Look”

I tempi cambiano e le competenze professionali nell’ottica diminuiscono, aumentando sconti e scarsa qualità.

Il benessere visivo non ha prezzo, i tuoi occhi valgono; è importante una scelta di valore.

Professional Ottica è Qualità e Professionalità.

Nel nostro nuovo look, spazio anche alle griffe più prestigiose, nelle ultime loro collezioni.

Partner lenti: Zeiss e Carl Zeiss Vision.

Partner lac: Johnson & Johnson.

Alcune griffe: Armani – Versace – Gucci – Burberry – Ray Ban – Dolce e Gabbana – Vogue – Polo Ralph Lauren.

Convenzioni Cral.

zeiss-digital-lenses-relaxation

Zeiss Vision Care – Professional Ottica Palermo

Una nuova esperienza nella visione

Zeiss, in qualità di produttore e leader mondiale di ottiche di precisione, con competenze tecniche ed idee innovative, per offrire esperienze visive eccezionali; preparatevi a stupirvi con soluzioni che sono ben più che semplici lenti!

Lenti monofocali

Uniche come voi

Per miopi e presbiti, per topi di biblioteca e nottambuli, tradizionalisti e trend-setter: le nostre lenti monofocali sono realizzate sulla base della vostre esigenze.

 

Digital Lenses

Mettete la parola fine allo stress visivo digitale.

Occhi freschi, collo rilassato, mente lucida, anche dopo aver utilizzato per ore lo smartphone o il tablet? Grazie alle nostre lenti studiate ad hoc per minimizzare tale stress è assolutamente possibile!

 

Lenti progressive

Cambiate prospettiva

Una visione perfetta, passando dal più piccolo dettaglio all’immagine panoramica: realizzate su misura per le vostre esigenze ed abitudini visive, le lenti progressive assicurano una visione nitida a qualsiasi distanza.

 

Lenti per occhiali da sole

Colori brillanti, contrasti definiti e una protezione UV affidabile – sfrutta le giornate di sole!

 

Lenti per lo sport

Look sportivo, visione dinamica – con lenti ben fissate sulle montature e occhiali da sole avvolgenti.

 

Lenti DriveSafe

Visione nitida sia al volante che nella vita di tutti i giorni – grazie ad una migliore definizione di ciò che circonda, un minore abbagliamento ed una messa a fuoco più rapida.

 

Lenti per ufficio e computer

Per l’ufficio e il computer: messa a fuoco precisa e visione confortevole per distanze da breve a intermedia.

 

Professional Ottica Palermo – dove tutto è reale.

zeiss-digital-lenses-relaxation

AAA

Guardare la Tv fa male agli occhi?

 

La Tv non fa male agli occhi.

Può però stancarli e, in tal caso, occorre farli riposare dormendo il giusto e ritrovando l’equilibrio perduto.

Stare a lungo davanti al video può provocare un fastidio chiamato astenopia, la stessa stanchezza visiva che proviamo guidando a lungo di notte o passando molte ore davanti allo schermo di un computer.

Si verifica in quanto sottoponiamo i nostri occhi a uno sforzo di concentrazione visiva che, specialmente a fine giornata, quando siamo svegli da molte ore, si può tradurre in mal di testa e occhi arrossati.

Il numero di ore passate davanti allo schermo deve essere decisamente inferiore a quello delle ore passate a dormire. Se qualcuno lo fa, deve però trovare il modo di dormire un po’ di giorno.

Raccomandazione rivolta soprattutto a bambini e ragazzi, perché più si è giovani, più si ha bisogno di dormire.

La distanza minima corretta è legata al tipo e alla dimensione del televisore usato: per uno schermo a cristalli liquidi (LCD) vale la regola che vuole moltiplicata per cinque la lunghezza della diagonale dello schermo.

Un televisore a 32 pollici ha una diagonale di 80 centimetri e pertanto va guardato da circa quattro metri di distanza. A stare troppo vicini ci si affatica perché si vedono i pixel dello schermo, a stare troppo lontani ci si stanca perché l’immagine risulta meno nitida.

In entrambi i casi ci si ritrova a compiere uno sforzo maggiore, anche se oggi rispetto al passato gli schermi LCD hanno immagini più stabili che affaticano meno l’occhio.

La distanza minima si riduce se si utilizza un televisore ad alta definizione HD o Full HD, in tal caso la diagonale va moltiplicata per 2,3 o per 1,5. Possiamo perciò stare molto più vicini allo schermo, facendo però attenzione che il nostro campo visivo sia completo: non dobbiamo mai muovere la testa da una parte all’altra come se fossimo a una partita di tennis».

Quella di guardare la Tv al buio era una condizione valida fino a parecchi anni fa, quando definizione e, soprattutto, contrasto dell’immagine erano scadenti. Oggi non è più così ed è consigliabile disporre di un’illuminazione diffusa dell’ambiente, priva di riflessi sullo schermo e che non ci arrivi dritta sugli occhi.

L’apparecchio televisivo va più o meno piazzato all’altezza dei nostri occhi e noi ci dobbiamo sistemare in posizione frontale rispetto alle immagini.

E i portatori di occhiali?

Astigmatici e ipermetropi su tutti ma senza escludere i miopi. Facciamo dei controlli frequenti, e teniamo i nostri occhiali così come sono stati costruiti: puliti, non rigati e in posizione stabile sul nostro naso.